PICCOLA BIBLIOTECA DEGLI OGGETTI LETTERARI

Volume IX

Bruno Munari

Sedili

Con una nota di Giorgio Maffei

Euro 20,00 - pp. 28 - 575 copie numerate - carta Zerkall Bütten
caratteri Garamond monotype corpo 12
formato cm 13,50 per 19,50

Copertina

Aggiungi al carrello
 

L’invenzione del sedile – secondo Munari – è nata col desiderio di cavalcare un leone, poi, essendo la cosa di difficile realizzazione, si è deciso di tenere le sole quattro zampe, amuleto e decorazione di ogni sedile che si rispetti.


Caricamento
Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti per le sue funzionalità e per analizzare le tue abitudini di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetta