PICCOLA BIBLIOTECA DEGLI OGGETTI LETTERARI

Volume VII

Dino Buzzati 

Far pubblicare un romanzo è più difficile o più facile di una volta?

con una nota di Giorgio Lucini

Euro 25,00 - pp. 48 - 575 copie numerate - carta Zerkall Bütten
caratteri Garamond monotype corpo 12
formato cm 13,50 per 19,50

Copertina

Aggiungi al carrello

Far  pubblicare un romanzo è più difficile o più facile di una volta apparve inizialmente sulla rivista del Corriere della sera, La Lettura (n 6 - primo giugno 1937) e viene ora per la prima volta pubblicato in volume, in una tiratura limitata (575 copie numerate in macchina) stampata con carattere monotype Garamond (dunque l'antica stampa a piombo) e carta Zerkall Bütten di fabbricazione tedesca.
L'opera, qui accompagnata da una nota dello stampatore milanese Giorgio Lucini, amico ed editore di Buzzati, appartiene agli anni, di poco antecedenti al Deserto dei tartari, in cui lo scrittore collaborò in maniera costante alla rivista, sia con racconti (ad esempio Sette piani) che con articoli.
Buzzati ricostruisce con sorprendente attualità l'iter compiuto dall'aspirante scrittore dal momento in cui finisce la stesura del suo primo romanzo al momento della pubblicazione, tra ansie, sollecitazioni e raccomandazioni. I suoi spasimi - scrive Buzzati - somigliano a quelli dell'innamorato. Non sempre la ricerca è coronata dal successo, ma nessuno pensa mai che la causa sia da ricercare nella mediocrità dell'opera scritta. Agli occhi del suo autore il romanzo proposto infatti è un capolavoro che assicurerebbe immane prestigio all'editore che decidesse di pubblicarlo.


Caricamento
Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti per le sue funzionalità e per analizzare le tue abitudini di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetta